agriturismo Spagna

Agriturismo in Estremadura (Spagna)

In una società come quella di oggi in cui si vive a tutta velocità, con decine di preoccupazioni che ci ronzano per la testa, e con le difficoltà e l’inquinamento delle grandi città come scenario quotidiano, a volte è indispensabile tornare alle origini lontano da tutto ciò, per acquisire una buona dose di energia fresca. Potrete ritrovare queste origini in campagna, visitando villaggi e regioni di grande fascino, dove il tempo sembra essersi fermato. Qui, in Estremadura, oltre ad allontanarvi dal frastuono del mondo odierno, potrete sperimentare un contatto diretto con la natura, riuscendo a conoscere meglio i luoghi di provenienza dei cibi che mangiamo, il bestiame spagnolo, e come i nostri antenati abbiano lavorato giorno e notte per sopravvivere. L’agriturismo in Spagna è di moda, perché l’entroterra di questo paese ha in serbo molte sorprese, il complemento ideale per le vacanze a base di sole e mare.

Andare a cavallo, partecipare a una tipica mattanza, assistere alla mungitura di una mucca, seguire da vicino la vinificazione tradizionale o presiedere alla creazione di un formaggio sono solo alcune delle attività che l’agriturismo in Spagna offre in sempre più luoghi. Si tratta di una occasione per il turismo rurale per continuare a impegnarsi in favore di un pubblico in costante aumento.

Agriturismo in Spagna

Latte, uova, carne, frutta e verdura sono i cibi di base della gastronomia spagnola e dei nostri pasti quotidiani. Al giorno d’oggi, vengono distribuiti attraverso processi industriali che ci fanno dimenticare la loro vera origine. Ciò che sta alla base del concetto di agriturismo è proprio la curiosità di ritrovare luoghi dove terra e lavoro si fondono armoniosamente: si tratta di un aspetto del turismo sostenibile  che mira a conoscere le tradizionali attività agricole e di allevamento, un ottimo modo per non perdere di vista l’origine di molti alimenti, mentre ci si trova in luoghi privilegiati, dove è possibile isolarsi dal mondo.

Un altro dei vantaggi dell’agriturismo è che permette ad alcune attività agricole manuali, che stavano scomparendo, di rinascere dalle proprie ceneri. I visitatori hanno modo di vivere un’esperienza tipica, osservando lo scrupoloso processo di mungitura per produrre il latte che solitamente acquistiamo confezionato in brick. È possibile anche imparare a fare il formaggio artigianalmente, con la stessa cura impiegata da secoli, oppure partecipare alla raccolta delle ciliegie, per poi dedicarsi a degustare uno dei frutti più deliziosi della penisola iberica. Sono solo tre esempi di una forma alternativa di turismo, che sta diventando sempre più popolare.


Agriturismo in Estremadura

Se esiste una regione che è riuscita a sfruttare il proprio fascino naturale per mostrarlo in modo attraente ai suoi visitatori, questa è l’Estremadura. Buona parte del merito di questo successo è dovuta alle splendide località settentrionali di questa comunità autonoma, come le Hurdes, la Valle del Jerte, le Tierras de Granadilla, la Valle dell’Ambroz, La Vera, Gata, Monfragüe, Plasencia e Campo Arañuelo. Questa zona vanta un’invidiabile rete di alloggi e di centri turistici, e sfoggia un paesaggio da sogno, cercando di innovare il turismo con iniziative volte a coinvolgere i visitatori, come la coltivazione e la raccolta del suo prodotto di punta, la ciliegia. L’agriturismo in Estremadura gode di ottima salute ed è uno dei principali della Spagna: basta semplicemente immergersi nella sua natura per trasformare un semplice gita in un’avventura indimenticabile.

|
 
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
 
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni