turismo sostenibile Spagna

Turismo sostenibile in Spagna: Estremadura

Il concetto di turismo sostenibile  calza a pennello a una regione come l’Estremadura, in Spagna. La sua notevole rete di spazi naturali fa sì che questo paese sia di primo piano per chi abbia voglia di immergersi totalmente nelle meraviglie della natura, sempre però visitando questi luoghi di straordinario valore in modo rispettoso e sostenibile. Il turismo infatti non deve portare a degradare la natura, così come non deve privare il visitatore del piacere di scoprirla. Per questo è di vitale importanza che questi due poli trovino il loro equilibrio in maniera armoniosa, per il beneficio di tutti.

La Carta Europea del Turismo Sostenibile è un buon modo per conoscere i luoghi dove praticare ecoturismo (o turismo sostenibile), in Spagna. Per tutti i luoghi accreditati in questo documento c’è l’assoluta garanzia del rispetto per la natura. 28 località sulle 78 incluse nella Carta sono spagnole, il che dà un’idea del ruolo di primo piano che ha questo paese nella scommessa su un turismo pienamente rispettoso dell’ambiente. Non tutto però si limita a questo documento: un numero impressionante di iniziative pubbliche e private ne incoraggiano l’applicazione anche su piccola scala. Bisogna anche notare che tutto ciò non sarebbe possibile se i visitatori non facessero la loro piccola parte per far sì che il loro passaggio in un determinato luogo abbia il più piccolo impatto possibile.

Il turismo sostenibile non può rimanere un concetto statico, ma deve coinvolgere tutti gli attori che ne sono protagonisti.


Turismo sostenibile in Estremadura

La comunità dell’Estremadura sta riuscendo a consolidarsi come una delle offerte più sicure in cui fare ecoturismo in Spagna. Gli enti pubblici e privati stanno remando nella stessa direzione per far sì che il numero sempre crescente di persone che visitano le meraviglie di questa regione non provochi nessuna alterazione del suo ordine naturale. Il risultato è un’importante offerta di turismo completamente sostenibile, con un ampio ventaglio di attività di svago, dal trekking  al climbing, tra le altre, che permettono di addentrarsi in località davvero da sogno.

A questo riguardo, un ruolo fondamentale in questa comunità lo gioca la Sierra Norte: basta vedere l’eccellente conservazione di posti sempre più visitati come il fiume Jerte, La Vera, Las Hurdes, Mongragüe, la Valle dell’Ambrozo la regione di Tierras de Granadilla. L’ampia rete di abitazioni rurali si è dimostrata compatibile con la preservazione dell’autenticità della zona. Attività come il trekking, la bicicletta, la canoa e le escursioni a cavallo o in 4x4 sono solo alcune di quelle possibili per conoscere tutte le sorprese riservate da questo angolo dell’Estremadura, senza lasciare nessun tipo di traccia.

|
 
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
 
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni
Turismo rurale in Spagna - Associazioni